Attività non legislative

Procedura: Parere su atti del Governo

XVII Legislatura

Schema di decreto ministeriale concernente il riparto dello stanziamento iscritto nello stato di previsione della spesa del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale per l'anno 2017, relativo a contributi ad enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi (n. 447)




Schema di decreto ministeriale concernente il riparto dello stanziamento iscritto nello stato di previsione della spesa del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale per l'anno 2017, relativo a contributi ad enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi (Atto del Governo sottoposto a parere parlamentare n. 447 )

Iniziativa

Presentato da: Ministro degli affari esteri e coop. inter.le (Governo Gentiloni Silveri-I) , il 4 settembre 2017; annunciato nella seduta n. 874 del 13 settembre 2017


3ª Commissione permanente (Affari esteri, emigrazione)

(Consultiva su atti del Governo)

Seduta n. 149 del 28 settembre 2017 (pom.) (Resoconto)

Interventi:

  1. Sen. GIANNINI Stefania (PD) (Relatore)
  2. Sen. AMORUSO Francesco Maria (ALA-SCCLP)
  3. Sen. LUCIDI Stefano (M5S)
  4. Sen. FATTORINI Emma (PD)
  5. Sen. COMPAGNA Luigi (FL (Id-PL, PLI))
  6. DELLA VEDOVA Benedetto (Sottosegretario di Stato per gli affari esteri e coop. inter.le, Gov. Gentiloni Silveri-I)


Parere: favorevole

- Atto del Governo sottoposto a parere parlamentare n. 447

Schema di decreto ministeriale concernente il riparto dello stanziamento iscritto nello stato di previsione della spesa del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale per l'anno 2017, relativo a contributi ad enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi


Riferimenti normativi della procedura

2Reg. Senato, art. 139-bis

Classificazione Teseo

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
CONTRIBUTI PUBBLICI
RIPARTIZIONE DI SOMME
ENTI PRIVATI
FONDAZIONI
CENTRI E ISTITUTI DI STUDIO E DOCUMENTAZIONE



Informazioni aggiuntive

FINE PAGINA

vai a inizio pagina